Una nuova sagoma per le golf balls

Come ridurre le probabilità di sbagliare in campo ? A questo si sta ora interessando la Scienza del Golf, le cui applicazioni tendono a migliorare il controllo della pallina.
In particolare, Hae Cheon Choi, professore dell'Università Nazionale di Seoul (Corea), ha dimostrato che, sostituendo le tradizionali fossette con diverse scanalature, gli errori diminuiscono e la pallina vola più lontano. Il nuovo profilo sarebbe in grado di ridurre la resistenza dell'aria ed aumentere il backspin.

L'invenzione, che potrebbe rivoluzionare l'attuale mercato, è in attesa di brevetto e non contrasta con le indicazioni di USGA e R&A, che definiscono peso e dimensioni della pallina, ma non la forma della superficie.

E sul green, come saranno influenzate le traiettorie ?

Per approfondire: Invention: Low-error golf balls di Justin Mullins, New Scientist (15-12-2008)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi