HCP34 su Twitter HCP34 su Twitter
RSS Feed Syndicate this site using RSS
Terre dei Consoli: Eno Gnam Cup 2015

Con il ricco circuito Eno Gnam Cup, quest'anno alla seconda edizione, si gioca fino a novembre nei più bei circoli del Lazio. Trenta tappe e tantissimi sponsor supportano l'innovativo tour enogastronomico di Maurizio de Prosperis, che, con simpatia e prodotti locali di ogni tipo, sta rapidamente conquistando i golfisti.

Ieri, la mascotte dell'evento Poldo (l'accanito mangiatore di hamburger e migliore amico di Braccio di Ferro) era al Golf Club Terre dei Consoli, per la seconda gara (18 buche Stableford, 3 cat.), disputata con goliardia e grande spensieratezza.
Distribuita sui percorsi Championship (Par 72, 6885 metri) e Family (Par 32, 1885 metri), la competizione ha coinvolto ottanta persone, ma sarebbero state altrettante di più se le ore di luce l'avessero consentito.

Nella giornata primaverile, il campo tra gli ulivi di Monterosi, disegnato dall'architetto americano Robert Trent Jones II, ha reso il gioco avvincente, impegnando le abilità di tutti fin dal tee della buca 1, il cui dog-leg a destra richiede subito concentrazione e notevole precisione. Anche per affrontare, e superare con decoro, le successive buche, occorre attingere ad un vasto repertorio di strategie. Nonostante fairways e green ampi, le insidie dei vari ostacoli sono penalizzanti ed impoveriscono gli score dei meno esperti. Benché spettacolare, la buca 9 "The Island" (Par 3, 123 metri) è forse proprio la più temuta. Lo shot che porta la pallina sul green, circondato dall'acqua, regala una grande gioia e, all'Eno Gnam Cup, anche il Nearest to the Pin.

Al termine della gara, la premiazione ha ricompensato i migliori in campo, ma anche molti altri fortunati, con i numerosi prodotti alimentari ad estrazione.

Il circuito, divertente ed appassionante, prevede una finale all'Antognolla Golf Club e, per chi si qualifica in almeno otto gare, cinque green fee da usare sugli affascinanti campi della Florida.
Presto sarà on-line il sito web della Eno Gnam Cup, con la possibilità di iscriversi alla newsletter, per non perdere alcuna delle interessantissime novità, ideate dall'inventiva ed eclettica organizzazione.

Grazie alla cordialità di Maurizio de Prosperis e allo gentilissimo staff del Club !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi