State of the Internet

State of the InternetNell'ultimo White Paper (Volume 2, Numero 3) del global provider Akamai Technologies Inc., emergono dati interessanti relativi all'espansione dell'alta connettività, in aumento worldwide. Redatto periodicamente ogni trimestre, il report di 31 pagine ha analizzato il traffico mondiale e rilevato che la media delle connessioni è aumentata approssimativamente del 18%. Nella stima, è esclusa però la connettività dai dispositivi mobili, come gli smartphones ed i computer portatili.

A livello granulare, i Paesi più "veloci" sono Corea del Sud, Svizzera e Giappone, che, fra l'altro, hanno aumentato del 90% i collegamenti ad Internet. In particolare, a sorprendere è soprattutto la Corea del Sud, con sei città su dieci dell'Asia dotate di banda larga (circa 15 Mbps). Segue poi la Slovacchia, con quattro città su dieci dell'Europa (11-14 Mbps).

Tuttavia, sono oltre cento i Paesi che si connettono ad una velocità inferiore a 1 Mbps. Dieci città del sud Africa riescono a raggiungere 1-1.5 Mbps, mentre solamente quattro città su dieci del sud America (in Brasile) si collegano a 1.6-1.9 Mbps.

La holding americana ha rilevato anche gli attacchi alla Rete. Tra questi, significativi sono stati quelli provenienti da 207 Paesi (Russia, Brasile, Stati Uniti e Cina).

Per avere una copia del report (download gratuito), è necessario registrarsi al sito.

State of the Internet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi