HCP34 su Twitter HCP34 su Twitter
RSS Feed Syndicate this site using RSS
Powerplay Golf

nine holes… two flags… you decide. è la nuova tipologia di gara introdotta appena da un anno in Gran Bretagna da Peter McEvoy, British amateur golfer, e da David Piggings.PowerPlay Golf
In sette mesi, è stata giocata su 190 percorsi inglesi ed ha rapidamente guadagnato il consenso di altri 42 Paesi (in Africa, America, Asia, Australia). Powerplay Golf ha regole facili, tacitamente firmate perfino da R&A (secondo quanto scritto da Jim White su "Telegraph", settembre 2007).
Il gioco si svolge solamente su 9 buche, con metà del proprio handicap. Ciascun green ha due bandiere: la bianca (in posizione migliore) e la nera, che dà diritto ad un punteggio extra (ad esempio, con birdie fino a 6 punti, con eagle fino a 8 punti). Al tee di partenza, si dichiara la buca da chiudere (massimo tre volte la black flag).

I vantaggi di un gioco come questo, secondo McEvoy, sono tanti, il più importante è il tempo di gioco ridotto, ugualmente apprezzato dai golfisti e dai Golf Club, che dispongono così di un maggior numero di tee-time.
In Australia, a Powerplay Golf attribuiscono anche altri meriti, come quello di contribuire alla diffusione dello sport e di incrementare le capacità dei giocatori.

Sembra che questa modalità di gara sarà presto importata sui nostri campi e sono molto curiosa delle reazioni.
Conoscevi già il nuovo sistema di gara ? Cosa ne pensi ?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>