Pizzomunno

Viestepietrificato dal dolore, da pescatore è diventato uno scoglio calcareo di 25 metri, racconta la leggenda.
A Vieste (FG), nel Parco Nazionale del Gargano, ho trascorso una magnifica settimana di mare. Ogni volta, un sentiero diverso conduceva a splendide insenature protette dalle rocce (San Felice, Baia della Pergola, Campi, San Lorenzo).
Il paesaggio, di pini ed ulivi, è di quelli che incantano, i colori della natura sono abbaglianti, i profumi forti e indimenticabili.Vieste
L'ospitale borgo medievale, poi, percorso da antichissimi vicoli, mostra scorci panoramici unici.

Bassa stagione ? Forse bisognerebbe pagare di più per fare le vacanze in questi periodi dell'anno…

L'Adriatico è diverso dal Tirreno ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi