Olgiata Golf Club: AEG Golf Challenge 2015

Con l'impegnativo claim Siete pronti per la perfezione ?, si è svolta la penultima e unica tappa romana della terza edizione dell'AEG Golf Challenge, il circuito (18 buche Stableford, 3 cat.) che sa come conquistare i golfisti con leccornie e cibi prelibati.

Per l'AEG-Electrolux di origini tedesche, ora del Gruppo svedese Electrolux, il campo dell'Olgiata Golf Club è stato giocato al contrario, la partenza dal tee della buca 10 si è rivelata una novità piacevole, che non ha affatto disorientato i numerosi partecipanti.

Dopo le prime nove buche, ad attendere gli ospiti c'era una gustosissima sorpresa, a base di show cooking. Sotto il colonnato della club-house, gli chef della Electrolux Academy preparavano irresistibili fritti, cotti sugli innovativi piani a induzione MaxiSense, spiedini di carne, nei forni a vapore ProCombi, gnocchi ed altri saporitissimi piatti. Impossibile resistere a tanta bontà !

E, senza pensare allo swing, il ristoro è avvenuto con croccanti fiorini di zucca e dorate patatine, il tutto innaffiato da una flûte di freddo Champagne Pommery.
Consapevoli di essere stati protagonisti di una live experience unica, la gara è proseguita senza che le prestazioni sportive risentissero dello speciale brunch. Anzi, scommetterei, chi ha consegnato lo score vincente ha ottenuto il buon risultato grazie al gioco effettuato sulle seconde nove buche !
Gli stessi cibi gustati in gara, ma cucinati in modo diverso, di sicuro non avrebbero ottenuto analoghi effetti. Le avanzate tecnologie di cottura AEG hanno realmente lasciato i cibi leggeri, senza grassi, ed intatto il gusto.

A bordo campo, hanno attirato l'interesse dei partecipanti lo show washing ed altri elettrodomestici della vasta gamma, come i frigocongelatori TwinTech, che mantengono a lungo i cibi sani, evitandone la disidratazione. Poi, la lavatrice ÖkoMix e la lavasciuga ÖkoKombi, entrambe destinate al fortunato autore della Buca-in-uno e al primo del ranking finale.

Con splendidi Vasi Venini, Modello Labuan, in vetro di Murano soffiato e lavorato a mano, sono stati premiati:
1°, 2° e 3° netto per categoria
1° lordo
1° lady
1° senior
1° junior
Nearest to the Pin, Hole in One, AEG family challenge (somma di due score in famiglia)

Ad occuparsi dell'impeccabile organizzazione, la PR Agency Alam per Comunicare, il cui ospitale staff ha contribuito a rendere coinvolgente ed emozionante l'indimenticabile giornata di Golf !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi