In USA: chi salverà il golf ?

TravelGolf.comSecondo la giornalista Katharine Dyson, per arginare la crisi del Golf negli USA occorre attirare e creare le condizioni per "trattenere" un maggior numero di golfiste, attraverso una serie di accorgimenti, elencati con fiducia nell'articolo With golf rounds slumping, ladies can save the day (TravelGolf.com, 19 marzo).

Nella condivisibile analisi di Dyson, ad allontanare le donne dal golf (soprattutto nella fascia 18-40 anni) è proprio la mancanza di tempo. Per questo, poi sono preferiti altri sport più popolari, determinando uno scenario davvero scoraggiante: la metà delle praticanti effettua meno di 10 round l'anno.

Eppure, osserva Dyson, il potenziale delle donne è elevato, anche nelle cifre: esse rappresentano il 51% della popolazione, di cui un considerevole 20% pratica lo sport.

Sebbene alla crescita negativa del golf abbia contribuito pure un'economia poco favorevole, per invertire la tendenza è importante individuare le giuste risorse in grado di agevolare l'accesso ai campi. Se il gioco diverte e regala soddisfazioni, bisogna fare di tutto per non abbandonarlo !

E gli spunti di Dyson su cui riflettere sono tanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi