Ieri ho giocato con

les azulejosuna persona del passato ("devo giocare con G.? Mi devo preparare psicologicamente !"). E, nonostante la temperatura eccezionalmente alta, è stato dopo la prima buca che abbiamo rotto il ghiaccio.

I miei risultati sembrano consolidarsi e ne sono molto lieta. Ho chiuso con 35 un giro non particolarmente difficile. La routine che ho costruito mi dà fiducia e mi salva dai momenti di sgomento. Gli errori fatti derivano soprattutto da una mancata programmazione. Pigrizia e scarsa convinzione sono sempre in agguato e mi hanno ingannato su alcune buche, chiuse a stento.

Ma davvero il mio swing è così diverso da quanto suggerisce la teoria ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi