HCP34 su Twitter HCP34 su Twitter
RSS Feed Syndicate this site using RSS
Hacker in hcp34, per la seconda volta

La sera del 6 marzo un hacker è riuscito a violare i server del mio provider, rendendo invisibile hcp34 ed altri siti con cui condivido lo spazio virtuale.
Ho indagato sull'incomprensibile frase lasciata dall'hacker, ma non ho scoperto molto.
Tuttavia, Google, dopo circa 20 ore, aveva già indicizzato oltre 110 siti worldwide con lo stesso problema del mio blog. Google
Ultimamente, le comunicazioni tra il famoso motore di ricerca e hcp34 sono piuttosto intense e basate sul valore del PageRank. Se il codice del blog non rispetta le guidelines del webmaster, allora il PR diminuisce in modo drastico. Poi, siccome le segnalazioni sono finalizzate a facilitare le attività del crawler, io mi impegno ad eliminare ogni possibile incomprensione e Google mi restituisce la consueta popolarità.

L'ultimo intervento ha riguardato l'eliminazione delle description duplicate, tramite l'installazione di un nuovo plugin.

Ora, Google comprenderà cosa è capitato a hcp34 ?
Sono preoccupata, ricordo che al precedente attacco seguì un ripristino più veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi