HCP34 su Twitter HCP34 su Twitter
RSS Feed Syndicate this site using RSS
Golf Nazionale: BMW Drive & Golf

BMW Group Italia consolida il legame con il golf, ripetendo per il secondo anno consecutivo un evento di grande interesse, indimenticabile.
Al Golf Nazionale si è conclusa la seconda edizione del BMW Drive & Golf, otto tappe organizzate da Albatros Golf Events in collaborazione con la Federazione Italiana Golf.
Per tre giorni a partire dal 3 ottobre, numerosi partecipanti hanno avuto il privilegio di guidare le splendide auto della gamma M (Coupé, Berlina e Cabrio), inclusa l'affusolata Roadster Z4, messe a disposizione dalla concessionaria Autopremium di Viterbo.

Con l'assistenza dei piloti della scuola GuidarePilotare, le quindici macchine in carovana hanno percorso tratti tortuosi e lunghi rettilinei, in un suggestivo itinerario di circa 50 Km di strade, immerse nei boschi della Tuscia (Monti Cimini). Le vetture, dall'affascinante design, hanno conquistato tutti. Ho visto persone di ogni età divertirsi ed entusiasmarsi intensamente, per il piacere di guidare una BMW. In tanti si sono emozionati nello scoprire le eccezionali performance dei potenti motori, che in appena 5 secondi raggiungono i 100 Km orari. Le auto, con la scocca in fibra di carbonio, hanno mostrato di essere maneggevoli, indipendentemente dal cambio sequenziale o automatico.

Golf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & GolfGolf Nazionale: BMW Drive & Golf

Le innovazioni tecniche, realizzate in partnership con il mondo della ricerca, hanno aumentato la sicurezza, consentendo una guida decisamente più rilassata.
La company di Monaco ha installato straordinari dispositivi elettronici nell'abitacolo. Ad esempio, il sistema Head-Up Display consente di consultare le principali informazioni della plancia degli strumenti, senza distogliere lo sguardo dalla strada. I dati, in alta risoluzione e a colori, sono proiettati nella visuale del conducente, sopra il cofano motore. Possono essere visualizzati messaggi di avviso, come quello che confronta la velocità con i limiti della strada, rilevati da una telecamera, posta sullo specchio retrovisore, perfettamente funzionante anche di notte oppure in caso di pioggia.

Altri sistemi di supporto controllano gli incroci con scarsa visibilità, segnalando perfino la presenza di ciclisti. In caso di cambio accidentale della corsia o di un sorpasso pericoloso, il guidatore invece è avvisato con vibrazioni sul volante.
Seguendo una cultura visionaria del futuro, sono stati ideati coinvolgenti servizi telematici, come il sistema di navigazione satellitare (con mappe cartografiche 3D dei luoghi attraversati), integrato con informazioni sui punti di interesse locale. Poi, ancora sono disponibili le notizie sulla mobilità (traffico, meteo, parcheggi, …), il tracking satellitare in caso di furto e il teleservice per l'assistenza a distanza. L'elenco non è esaustivo e i progetti in corso sono davvero numerosi.

Dopo l'avvincente Test Drive e il gustoso lunch in Club House, la giornata è proseguita nel campo pratica del Centro Tecnico Federale, dove i maestri hanno preparato una proficua Golf Clinic. Di ciascun partecipante, è stato analizzato lo swing e, ricordando le tecniche fondamentali, sono stati modellati adeguati suggerimenti, con un metodo affine allo stile BMW, che propone modelli altamente personalizzabili, nei colori e nei raffinati rivestimenti interni.
I consigli ricevuti saranno ricordati a lungo, come una risorsa cui attingere per migliorare il gioco, corto e lungo.

Con l'aperitivo, ho salutato la festosa giornata trascorsa più velocemente delle altre, comunicando il mio feedback positivo all'intero staff e promettendomi di consultare spesso il web-site degli eventi, in attesa di nuove ed esaltanti iniziative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi