HCP34 su Twitter HCP34 su Twitter
RSS Feed Syndicate this site using RSS
G.C. Olgiata: Mercedes-Benz Trophy 2016

Sabato 19 marzo è stato un giorno denso di appuntamenti interessanti, in cui festeggiare il papà, ma anche il Libro e la Lettura a Libri come. Duecento persone, però, hanno scelto di partecipare all'evento più esclusivo: la prima tappa del circuito Mercedes-Benz Trophy, presentato dal nuovo GLE coupé e dal pro in tour Martin Kaymer.

Per il brand tedesco, è una data storica poiché sono trascorsi centotrenta anni da quando il fondatore, Carl Benz, brevettò la Patent-Motorwagen con motore a quattro tempi e cilindro orizzontale, che raggiungeva la velocità di 16 km/h. Ed è elevato il coinvolgimento della maiçon verso le mitiche vetture, come la 630 Kompressor di settanta anni fa oppure la Velo Benz addirittura del 1889. Sono migliaia infatti i modelli censiti nel Mercedes-Benz Registro Italia, fondato nel 1994, e quelli presenti nel catalogo All Time Stars, questi ultimi acquistabili al Mercedes-Benz Museum di Stoccarda.

In uno scenario festoso al G.C. Olgiata, il campo "primo in Italia e l'unico italiano tra i primi 100 del mondo" secondo Golf Digest, sono scese in campo da protagoniste, con la stessa disinvoltura di quando sono in pista, vetture innovative e tecnologiche, dall'inconfondibile estetica e dal comfort elevato. La lussuosa gamma dei SUV, GLC e GLE, ha monopolizzato l'attenzione di chi, avvicinandosi alla club house, ha temporeggiato a lungo, affascinato dall'accattivante design, prima di recarsi sul tee della buca 1. Molti ammiratori della stella a tre punte infatti hanno accettato il lusingante invito di provarne personalmente le prestazioni, in un emozionante test drive.

L'entusiasmo è stato alimentato anche dalla speciale accoglienza del team di Publimaster, dispensatore di graditi omaggi Callaway e media partner nel successo italiano del challenge (18 buche Stableford, 3 cat.), che include, come nelle precedenti edizioni, anche la categoria cliente Mercedes-Benz.
A destare ancora di più l'agonismo nei partecipanti, è stato il Drive to the Major, che dal 14 al 17 luglio porterà al The Open Championship, presso il Royal Troon in Scozia, l'autore del #PerfectDrive sul fairways della buca 8. Hanno arricchito la classifica dei vincitori numerosi premi speciali, come il nearest to the pin alla buca 14 e il driving contest alla buca 18 in duplice versione, maschile e femminile.

In calendario ancora altre sette tappe, distribuite sui migliori percorsi d'Italia, per individuare i primi netti di categoria e il primo lordo da portare in finale, prevista a giugno all'Argentario Golf Club.
Il consiglio è di non perdere neanche una tappa del fantastico Mercedes-Benz Trophy !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi