Flogton - notgolF

Flogton - notgolFSì, il Golf è il più bel gioco, ma obiettivamente alcune caratteristiche davvero ne limitano la diffusione (richiede troppo tempo, è uno sport difficile, ecc.) a scapito degli operatori, dell'industry, dei pro.

Al PGA Show di pochi giorni fa, però l'Alternative Golf Association (costituita da Scott McNealy -hcp3 e a lungo CEO di Sun Microsystems-, Pat Gallagher, Bob Zider e Damien Eastwood) ha proposto regole flessibili, che potrebbero semplificare l'andamento del gioco, senza però snaturarlo. Sembra difficile da credere, eppure la mission di AGA ("to return innovation and invention to the sport and encourage a style of play that stresses performance over conformance") è convincente.

L'AGA da Palo Alto (California), che si adegua agli standard di USGA, ad esempio, suggerisce di usare una mulligan ad ogni buca ed introduce un'attrezzatura più confortevole (i club dovrebbero rendere facile lo swing, incrementare la distanza, ridurre hook e slice).
Inoltre, il team di AGA vorrebbe modificare anche alcuni tradizionali comportamenti, consentendo in campo di indossare i jeans e di interagire con lo smartphone.

Questa rivoluzionaria versione del gioco è stata presentata con il nome di Flogton ("not golf" da leggere al contrario) e lusinga con accattivanti slogan, tipo 25/100/200: "That's 25 percent longer drives, 100 percent higher wedge spin and 200 percent more fun".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi