Fuori Limite (recensione)

Fuori LimiteAnche se tra gli interessi dell'autore non ho trovato il mio sport preferito, nel bel romanzo di Gianluca Rossi il golf incornicia perfettamente eventi intriganti ed appassionanti, vissuti dalla giovane Annie.

Veterinaria e stimata maestra di golf, la protagonista affronta con esuberanza ogni situazione, lasciandosi trasportare dalle emozioni. Sognatrice e razionale contemporaneamente, sembra dissolvere i contesti confusi applicando alla vita le regole del golf ed al golf le leggi della vita, quasi senza distinzioni.

E' così che in campo, le sue lezioni assumono profonde suggestioni e vibrano di affascinante spiritualità.

Le palline scomparse fuori limite sono indizi di sventura, ma se ritrovate ristabiliscono misteriosamente gli equilibri perduti.

Il sottile confine tra realtà e gioco è attraversato continuamente da Annie, la cui immaginazione diventa il veicolo di numerosi viaggi nel tempo. Tra allucinazioni ed incubi, avviene l'esplorazione di un mondo parallelo, che alla fine però rischia pericolosamente di prevalere.

Ho letto velocemente l'avvincente storia, di cui sono certa sarebbe interessante osservarne pure la trasposizione cinematografica !

Editore: La memoria del Mondo
Data di pubblicazione: Novembre 2008
Pagine: 347
Prezzo: €18,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *