Io, società a responsabilità illimitata (recensione)

Io, società a responsabilità illimitataStrumenti per fare la grande differenza, del libro di Sebastiano Zanolli, manager carismatico e brillante scrittore, posso solamente scriverne bene. E per tanti motivi. Mi è piaciuto il suo approccio professionale, dove i sentimenti non sono annientati. Apprezzo il suo realismo ed il modo concreto con cui interpreta le evoluzioni della vita. Ammiro l'idea di condividere teorie gestionali efficaci, di valore perché sono state sperimentate dallo stesso autore.

E, come me, tante persone stimano i contenuti del testo che, simile ad un lungo monologo, raccoglie il massimo dei consensi (5/5 su IBS).

Zanolli, che spesso organizza corsi di formazione rivolti a migliorare il know-how dei dirigenti, elargisce preziose considerazioni ed infonde fiducia sul futuro. Le sue personali "formule matematiche" creano uno speciale ottimismo, destinato a resistere nel tempo. L'autore è convinto, e convince, che nell'ambiguità del mondo sono nascoste eccezionali risorse innovative, da cogliere con perseveranza.

Ora so cosa trasforma un individuo in una "società a responsabilità illimitata" e vorrei averlo scoperto un po' di anni fa.

Indice
Prefazione di Diego Dalla Palma
Sani o malati?
Cosa potete fare.
Nell'era dell'informazione l'ignoranza paga pochissimo. Ritornate a scuola. Per sempre.
Il potere del "Personal Branding" ovvero il potere della percezione.
Una scorciatoia seria per costruire sogni in un ambiente competitivo: la forza del design.
Questa storia della "leadership".
Prendersi cura degli altri e comunicarlo.
Qualcosa di buono che questi tempi richiedono.
Il talento come possibilità, la costanza come cura, il lavoro come arte.
Lo strano potere della morte sulle nostre realizzazioni.
Approfondimento: Consigli per migliorare la vostra narrazione.
Due parole per terminare.

Editore: Franco Angeli
Collana: Trend
Video: Io, società a responsabilità illimitata
Anno di pubblicazione: 2008 (2009, 3° ristampa)
Pag: 112
Prezzo: 14€

One thought on “Io, società a responsabilità illimitata (recensione)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *