Circolo del Golf di Roma: ZeroRh+ Open Golf Cup

Quando a giugno non ho potuto partecipare alla seconda tappa del circuito a causa della pioggia, ci sono rimasta male. Giove pluvio sembrava accanirsi contro il mio golf, sapeva che quest'anno ho giocato poco ?

Finalmente Domenica, al recupero della gara (18 buche Stableford, 3 cat.) ho capito che ZeroRh+ Open Golf Cup, in particolare, proprio non può svolgersi senza Sole.

Con molta luce, infatti, si apprezzano di più i tecnologici occhiali del brand, che ha realizzato Stylus See Safe Varia in titanio, pensando a chi fa sport. La nuova linea, leggera ed anatomica, è estremamente flessibile, disponibile poi in vari colori. Le lenti infrangibili favoriscono l'utilizzo dell'occhiale anche durante lo swing.

Chi ha indossato i favolosi modelli, difficilmente ha rinunciato allo speciale acquisto, proposto perfino con il 30% di sconto.

Il circuito è stato organizzato insieme a tanti co-sponsor, tra cui l'Hotel Abano Ritz, che ha offerto interessanti premi ad estrazione: cinque soggiorni per due persone con trattamento benessere.

Circolo del Golf di Roma Acquasanta: ZeroRh+ Open Golf CupCircolo del Golf di Roma Acquasanta: ZeroRh+ Open Golf CupCircolo del Golf di Roma Acquasanta: ZeroRh+ Open Golf CupCircolo del Golf di Roma Acquasanta: ZeroRh+ Open Golf CupCircolo del Golf di Roma Acquasanta: ZeroRh+ Open Golf Cup

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

hcp34 prevede l'utilizzo dei cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi