hcp34 - Golf & Web

5 domande a Luciano Patroncini

5 Settembre 2008

Eurogolfmeetinghcp34 Lei è nel Comitato Consultivo di Eurogolfmeeting, nel ruolo di Vice Presidente, e nel Comitato Organizzatore, come Responsabile. Qual è la storia di Eurogolfmeeting ?
LP Il Golf Meeting è stato ideato da me e dall’amico Villiam Frisati (ex BNL come me) nel 2001 dopo essere stati nel C.O. del 40° Ski Meeting Interbancario Europeo (con l’incarico di Presidente e segretario) svoltosi nel 2000 a Madonna di Campiglio, dove in 6 giorni sono state effettuate 28 gare di sci (slalom e fondo) con la partecipazione di 2.120 colleghi bancari provenienti da tutta l’Europa. Dopo poco è entrato a far parte del Comitato organizzatore l’amico Helli Schramm.
Siamo partiti nel 2002, dopo aver contattato varie Banche presenti allo Ski Meeting, e nel 2002 abbiamo dato vita al Golf Meeting effettuato sul percorso del G.C. Rimini con finale al G.C. Bologna con la presenza di 91 colleghi (4 gatti) provenienti da 5 paesi europei. La manifestazione è piaciuta, e nel 2003 abbiamo ripetuto sugli stessi percorsi con 168 partecipanti e l’apporto di alcuni sponsor di rilievo. Nel 2004 siamo andati in Austria al G.C. Lungau dove eravamo in 188 con nuovi sponsor che hanno gradito l’evento. Nel 2005 al G.C. Versilia a Forte dei Marmi con 229 presenti. Nel 2006 al G.C.de l’Esterel a St. Raphael in Francia con 239 presenti. Nel 2007 al G.C. Jesolo con 360 partecipanti e nel 2008 al G.C. Finkenstein e Seltenheim in Carinzia con 299 colleghi.
I nostri principali sponsor finanziari che si sono succeduti sono stati: VISA, CARTA SI, CARTE BLEUE, MASTERCARD ai quali si sono aggiunti di volta in volta alcune banche o aziende di altro tipo.
L’anno venturo nel 2009 saremo al G.C. Paradiso a Peschiera del Garda dove si spera di superare quota 400 (in Italia le presenze sono sempre più numerose, soprattutto da parte degli stranieri che provengono da qualche anno da 9 paesi europei – Italia – Francia – Svizzera – Germania – Austria – Gran Bretagna – Slovenia – Finlandia e Norvegia).
Ovviamente quando abbiamo deciso di darci una veste semi uffiale, abbiamo preferito nominare (per ovvie ragioni) presidente il Dr. Gianni Testoni, presidente di Deutsche Bank Italia ed inserito nel Consiglio prima di VISA, poi di MasterCard.
Tenga presente che assieme ai partecipanti arrivano famigliari, amici ed altri golfisti e non che porta il numero delle persone che ruotano attorno all’evento a 500 unità che soggiornano nei vari hotel per una media di 4 giorni (un bel business per albergatori e ristoratori) inoltre il Club che ci ospita, registra circa 800 green fee relativi alle gare (2 Louisiane il lunedì, 3 giorni di qualificazione -martedì-mercoledì-giovedì e finale del venerdì) a cui se ne aggiungono altri 2/300 per la prova campo e per i famigliari.

AIBGhcp34 Tra l’altro, lei è anche Vice Presidente dell’Associazione Italiana Bancari Golfisti. Come interagisce l’AIBG con l’evento internazionale ?
LP Per questa associazione, regolarmente iscritta alla F.I.G., ho contribuito alla sua costituzione ed è nata nel 2005 sull’onda del Golf Meeting.
Presidente è stato nominato ovviamente il Dr. Testoni e segretaria è la D.ssa Petra von Lipinski sua segretaria, mentre io sono Vice Presidente e l’amico Frisati è consigliere e membro della Commissione Sportiva (ved. sito www.aibgolf.it).
L’associazione ha un suo calendario gare ed ha lo scopo di implementare la partecipazione dei colleghi al Golf Meeting, anche se sino ad ora è avvenuto il contrario.

hcp34 Puo’ spiegare il significato simbolico attribuito al logo di Eurogolfmeeting ? E quello legato all’AIBG ?
LP Il primo logo è nato per puro caso un giorno manovrando una pallina ed una mia spilla da bavero in oro e smalto; le abbiamo appoggiate vicine e poi con l’aiuto di una specie di tecnico, è stata disegnata l’Europa ed il logo si è concretizzato (quanto di più artigianale che si possa pensare).
Il logo con la pallina e l’ape è stato scelto dal Dr. Testoni in quanto rappresenta l’operosità e credo sia anche il simbolo delle banche.

hcp34 Nel calendario dell’AIBG, sono previste anche sfide con le altre associazioni ?
LP Si ogni anno esiste una gara dove alcuni partecipano assieme ad altre associazioni. La Sig.ra von Lipinski segue totalmente l’AIBG e tutto quanto ne fa capo.

hcp34 Quanto tempo riesce a dedicare al gioco ?
LP Molto poco da 2 anni in quanto a seguito di un problema al polso sinistro (ideale no per chi gioca a golf) ho dovuto diradare le giocate in quanto il dolore mi impedisce di praticare almeno discretamente e con soddisfazione).
Ma prima, le 30 – 40 volte l’anno giocavo (è un vero peccato perché per un motivo o per l’altro avrei inviti ovunque, pazienza di giocare non l’ordina il medico).

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Current day month ye@r *